Your browser does not support Javascript

Languages

Michele Giani

Michele Giani's picture
Name: 
Michele
Surname: 
Giani
Section: 
OCE
Telephone number: 
0402140713
qualification: 
Primo Ricercatore
Education: 

Laurea in chimica conseguita nel 1985 presso l’Istituto di Chimica delle Macromolecole - Facoltà di Scienze Università di Trieste.

 

Experience: 

2013 – oggi  coordinatore del gruppo di ricerca Marine Biogeochemistry and Ecological Research (MABER)

Settembre 2008 – oggi Primo ricercatore presso i la Sezione di Oceanografia dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale di Trieste (Italia), ente di ricerca pubblico.

Agosto 2001 – Agosto 2008. Primo ricercatore presso l’ Istituto Centrale per la Ricerca scientifica e tecnologica Applicata al Mare, Struttura Tecnico Scientifica, Chioggia (Venezia, Italia), ente di ricerca pubblico, responsabile dei laboratorio di biogeochimica marina.

1993-Luglio 2001. Ricercatore presso l’Istituto Centrale per la Ricerca scientifica e tecnologica Applicata al Mare, Struttura Tecnico Scientifica of Chioggia (Venezia, Italia), responsabile dei laboratorio di biogeochimica marina.

1988-1993. Ricercatore presso l’ Istituto Centrale per la Ricerca Scientifica e Tecnologica Applicata alla Pesca Marittima (ICRAP), Roma.

1986  Borsa di ricerca presso l’Istituto Centrale per la Ricerca Scientifica e Tecnologica Applicata alla Pesca Marittima (ICRAP) Roma, Italia.

1986. Ospite presso il Max Planck Institut für Immunobiologie di Freiburg (Germania).

1985. Abilitazione alla professione di chimico a Trieste (Italia).

Altro

2016-present. Membro del consiglio di presidenza dell'Associazione Italiana di Oceanografia e Limnologia.

2016-present. Membro dell' Editorial Board della rivista scientifica Advances in Oceanography and Limnology

2010-2015. Editore Associato della rivista scientifica Advances in Oceanography and Limnology (Taylor & Francis)

2007-2011. Membro del consiglio di presidenza dell’ Associazione Italiana di Oceanografia e Limnologia

1991–2011. Partecipazione, anche in qualità di capo spedizione, a 37 crociere oceanografiche a bordo delle seguenti navi:

M/N Mare Oceano (1990-1991); R/V“Ammiraglio Magnaghi” del  Hydrographic Institute of Marina Militare Italiana (1995), R/V“S. Lo Bianco” ofCNR (1995-1996), R/V”Thetis” del CNR -Sopromar (1999), R/V“Urania”(1994, 2000-2002, 1998, 2008, 2011), R/V“G. Dallaporta” of CNR (1999-2002), R/V“Vila Velebita” (1999-2002) del Rudjer Boskovic Institut di Rovigno (Croazia), R/V "Alliance” (2001) del SACLANT Undersea Research Center,  R/V "Italica" XXI spedizione antratica (2005-2006), RV Urania delCNR Eurofleets PACO2 cruise (27/7-01/08, 2011), R/V Explora of OGS (Medges Cruise, 2013), R/V Angeles Alavriño del IEO Spain (Medsea cruise, 2013), R/V Explora of OGS (Adrex cruise, 2014).

Skills & Interests: 

I campi in cui svolge le ricerche sono:

Impatto di sostanze di origine antropica nell’ambiente marino (nutrienti, sostanza organica, inquinanti organici prioritari).

Il ciclo di elementi biogenici (N, P, Si)

Biogeochimica della sostanza organica (distribuzione, composizione elementare e biochimica, caratterizzazione molecolare)

Contaminazione da metalli in traccia e composti organomettalici nell’ambiente marino.

L’acidificazione degli oceani

Major projects: 

Partecipazione ai seguenti progetti di ricerca:

2013-2017 Progetto Fixed Point Open Ocean Laboratories FIXO3 FP7

2012-2015 Progetto PERSEUS Policy-oriented marine Environmental Research for the Southern European Seas FP7.

2011-2014 Progetto Mediterranean Sea Acidification in a Changing Climate MEDSEA FP7.

2011-2014 Progetto ECO2 Sub-seabed CO2 Storage: Impact on Marine Ecosystems (ECO2) FP7.

2010-2011 Progetto ENEL Contract n. 1400015684 Pre-injection Off-Shore Baseline Survey

2006-2009 Progetto PR396 ICRAM Attività di ricerca sul ciclo del carbonio organico nell’ambito della LINEA 6 CARADRI: Il ruolo della piattaforma continentale dell'Adriatico Settentrionale nei cicli del carbonio mediterraneo del progetto VECTOR (VulnErabilità delle Coste e degli ecosistemi marini italiani ai cambiamenti climaTici e loro ruolO nei cicli del caRbonio mediterraneo),  funded by: MURST-Conisma.

2004-2007. Progetto ECASA Ecosystem Approach to Sustainable Aquaculture - Framework 6 Work Package 5 Testing and validating these tools in order to include them in a methodology for Environment Impact Assessment (EIA) and effective site selection. Finanziato dall’EU.

2008-2010 Progetto “Ostreopsis ovata e Ostreopsis spp.: nuovi rischi di tossicità microalgale nei mari italiani”. Accordo OGS-ISPRA.

2006-2009 Progetto SESAME Southern European Seas: Assessing and Modelling Ecosystem Changes. Attività di ricerca sulla distribuzione del carbonio organico nell’Adriatico nel WP 3–Multidisciplinary cruises in the Mediterranean and Black Seas of the SESAME EU Project FP6 “Global Change and Ecosystems” finanziato dalla European Community.

2008-2009 Progetto  MIRACLE Mercury Interdisciplinary Research for Appropriate Clam farming in Lagoon Environment. Accordo con il Dipartimento di scienze Geologiche ed Ambientali -Università di Trieste, Regione Friuli Venezia Giulia

Spoken languages: 
inglese, tedesco