Your browser does not support Javascript

Languages

“APOCALYPSE NOW? Clima, ambiente, cataclismi. Possiamo salvare il mondo. Ora”

APOCALYPSE NOW? Clima, ambiente, cataclismi. Possiamo salvare il mondo. Ora”

Il celebre metereologo Luca Lombroso presenta al pubblico il suo ultimo libro.

venerdì 27 settembre 2013, ore 20

LIBRERIA UBIK – GALLERIA TERGESTEO

ingresso libero

 

Emergenze ambientali, fenomeni atmosferici particolarmente intensi sono visibili agli occhi di tutti. “Il pianeta Terra è affetto da cambiamenti climatici antropogenici causati da infestazione di homo sapiens, da bulimia di combustibili fossili quali petrolio, carbone, gas naturale e da troppo fumo ricco di gas serra. La patologia è aggravata da deforestazione acuta e cementificazione selvaggia”.

È troppo tardi per fare qualcosa? No, se con consapevolezza, impegno, determinazione si affronta il problema collaborando tra Istituzioni, cittadini, Enti e Centri di Ricerca, agendo a ogni livello, con corrette politiche di gestione delle acque, smaltimento dei rifiuti, realizzazione di opere pubbliche, ...

Questi i temi al centro del volume di Luca Lombroso “APOCALYPSE NOW? Clima, ambiente, cataclismi. Possiamo salvare il mondo. Ora”, che l'autore presenterà al pubblico venerdì 27 settembre 2013, alle ore 20, alla Libreria UBIK in Galleria Tergesteo (ingresso libero)

Un volume, quello edito da Artestampa, che con rigore e chiarezza, analizza la responsabilità dell'uomo nei cambiamenti climatici, dalla deforestazione all'inalzamento del livello del mare, ai recenti intensi fenomeni metereologici. Ma che presenta anche soluzioni, buone pratiche e idee, con cui si potrebbe invertire la rotta.

Luca Lombroso, metereologo e previsore, direttore del Museo astronomico e geofisico dell’Università di Modena e Reggio Emilia, divulgatore ambientale, è anche un noto volto televisivo per aver partecipato dal 2003 al 2007 a "Che Tempo Che Fa" con Fabio Fazio su Rai 3.

La presentazione è organizzata da OGS - Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale, in occasione degli appuntamenti dedicati alla divulgazione della scienza in programma per La Notte dei Ricercatori e Trieste NEXT.