Your browser does not support Javascript

Languages

31 maggio, Disponibile on line il testo sula rete scientifica italiana di siti fissi per l’osservazione del mare

E' stato pubblicato online il documento "La rete scientifica italiana di siti fissi per l'osservazione del mare – IFON Stato dell'arte e upgrades durante il Progetto RITMARE (2012 – 2016)" (a cura di: M. Ravaioli, C. Bergami, F. Riminucci) al quale ha contribuito anche OGS.

La rete scientifica italiana di siti fissi per l’osservazione del mare (IFON - Italian Fixed-point Observatory Network) consta di una consolidata infrastruttura gestita da vari enti di ricerca italiani (CNR, OGS ed ENEA). La realizzazione di una rete scientifica nazionale di siti marini è stata una delle priorità del Progetto bandiera RITMARE.

Per ciascun sito sono state descritte le caratteristiche tecniche e le modalità di trasmissione dati, inoltre per alcuni siti sono stati programmati ed effettuati upgrade sia strumentali che di trasmissione dati, per uniformare il più possibile i nodi della rete. Periodicamente, nel corso dei quattro anni di attività del progetto, sono state svolte campagne oceanografiche di manutenzione e implementazione dei sistemi.

Il testo completo è scaricabile dal sito del CNR.