Your browser does not support Javascript

Languages

OGS alla 46° Barcolana: in stand con il Comune di Sgonico-Zgonik e in Stazione Rogers con Sistiana Diving Caos Diver

Anche OGS – Istituto nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale sarà presente sulle rive di Trieste per la 46° regata velica Barcolana.

Da mercoledì 8 a domenica 12 ottobre, l'Ente di Ricerca parteciperà allo stand del Comune di Sgonico-Zgonik in Villaggio Barcolana con un corner nel quale mostrerà alcune caratteristiche peculiari del Golfo di Trieste, il bacino superiore del Mare Adriatico compreso tra le foci del Tagliamento e Punta Salvore (Slovenia), attraverso pannelli e video esplicativi. Inoltre, venerdì 10 ottobre alle ore 19, Paola Del Negro, Direttore della Sezione Oceanografia di OGS, sarà tra i relatori dell'incontro “Il mare della Barcolana”.

Sempre venerdì 10 ottobre, alle ore 18 presso la Stazione Rogers, OGS parteciperà alla presentazione “I tesori sommersi delle trezze” in cui verrà mostrato il materiale fotografico raccolto nell'ambito del progetto TRECORALA (TREzze e CORalligeno dell’Alto Adriatico: valorizzazione e gestione sostenibile nel Golfo di Trieste). Finanziato dal programma europeo per la cooperazione transfrontaliera INTERREG Italia-Slovenia2007- 2013, il progetto, che vede OGS lead partner, intende favorire una gestione sostenibile delle “trezze”, gli affioramenti rocciosi che bordano la fascia costiera, riserve uniche per la riproduzione e l'insediamento di organismi marini. La presentazione fa parte dell'iniziativa “Conoscere il Mare alla Stazione Rogers”, organizzata da Sistiana Diving Caos Diver, in occasione della Barcolana.

OGS – Istituto nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale è un Ente di Ricerca da sempre legato al sistema marino e in particolare agli organismi che in esso vivono. Per questo motivo ha accolto con piacere l'invito del Comune di Sgonico-Zgonik a partecipare insieme all'Amministrazione, ai produttori del Carso e alla Grotta Gigante allo stand in Villaggio Barcolana e del Sistiana Diving Caos Diver a essere parte attiva della presentazione sulle trezze, autentiche e preziose riserve naturali e nicchie di biodiversità” ha affermato Simonetta Lorenzon, ricercatrice del Dipartimento di Oceanografia di OGS, nel corso della conferenza stampa indetta dalla Provincia di Trieste e dal Comune di Sgonico-Zgonik per le iniziative in Barcolana.

 

 

6 ottobre 2014

 

--

Per ulteriori informazioni

Ufficio Stampa OGS - Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale

Studio Sandrinelli Srl: Michele Da Col – tel. 040362636 – cell. 3403356400 – email: dacol@studiosandrinelli.com