Your browser does not support Javascript

Languages

Risorse minerali e materie prime di mare profondo

Il reperimento di risorse naturali in ambiente marino profondo è stata identificata come priorità nel documento strategico UE-FP7 “The Deep Sea and Sub-Sea Frontier” per far fronte alla scarsità di minerali strategici come il rame che caratterizza il continente europeo.

Nel mare profondo sono conservate risorse minerali importanti concentrate nei noduli polimetallici delle pianure abissali, e nei campi di solfuri metallici depositati attorno a risalite di fluidi caldi in aree vulcaniche.

OGS ha sviluppato negli anni una competenza riconosciuta a livello internazionale sullo studio dei sistemi sedimentari oceanici dominati da correnti di fondo, che in aree abissali determinano le condizioni per la formazioni dei noduli polimetallici.

Verrà considerata come prioritaria nel prossimo triennio l’attivazione di studi, in collaborazione con partner europei, per la caratterizzazione degli ambienti sedimentari dei noduli polimetallici. L’obiettivo è fornire all’industria mineraria marina i criteri scientifici per l’individuazione dei depositi e per la valutazione delle potenzialità di estrazione.